Logo

Due giovani lupi del branco del Beverin abbattuti dagli organi di vigilanza della caccia

Nella notte tra il 31 luglio e il 1° agosto 2022 gli organi cantonali di vigilanza della caccia hanno abbattuto due lupi del branco del Beverin. Gli animali abbattuti sono due giovani esemplari maschi.

Comunicato dell’Ufficio per la caccia e la pesca dei Grigioni, 02.08.2022:

Il 14 luglio 2022 l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM), su domanda del Cantone dei Grigioni, ha autorizzato l'abbattimento di due giovani lupi del branco del Beverin, dopo che nell'arco di pochi giorni questo branco aveva predato due vacche nutrici su due alpeggi vicini situati all'interno del suo areale abituale, oltre ad aver sbranato in precedenza un elevato numero di pecore. Gli organi di vigilanza della caccia hanno potuto abbattere i due giovani lupi nella notte tra il 31 luglio e il 1° agosto sull'alpe di Stutz, nelle immediate vicinanze di un gregge di pecore. I due lupi abbattuti saranno ora trasferiti al centro di medicina veterinaria dei pesci e degli animali selvatici FIWI di Berna per gli esami patologici. L'analisi genetica sarà effettuata presso il laboratorio di biologia della conservazione dell'Università di Losanna. Gli organi di vigilanza della caccia continueranno a monitorare attentamente l'areale abituale del branco, in particolare al fine di ottenere ulteriori informazioni relative alla sua attuale riproduzione.

Necessari ulteriori abbattimenti
Il branco del Beverin presenta da diversi anni uno sviluppo sempre più conflittuale. Dal punto di vista specialistico vi è da attendersi che questo sviluppo non possa essere impedito unicamente tramite l'abbattimento di giovani esemplari. L'obiettivo del Cantone rimane perciò quello di eliminare, nel quadro dell'ordinamento giuridico svizzero, l'intero branco del Beverin e in particolare di abbattere il maschio adulto M92, il quale presenta un comportamento particolarmente anomalo.

Link